VALDIBURE E SAN FELICE, STORICA FUSIONE IN SECONDA CATEGORIA

La neonata società giocherà in Seconda categoria sotto la guida di Francesco Mugnaioni. Tanta la voglia di fare bene con progetti seri e sicuri.

tolari-disessa

Thomas Tolari e Rossano Di Sessa

Era nell’aria già da qualche mese e adesso è ufficiale. Valdibure e San Felice fondono le proprie forze in un solo collettivo che prenderà parte alla Seconda categoria. La matricola è stata regolarmente depositata in FIGC e ora si spalanca una nuova avventura per il sodalizio arancio-giallo-blu. prima di tutto, il nome: la società si chiama Valdibure San Felice 2016. Presidente sarà Massimo Livi, coadiuvato dal vice, Marco Nardini e dal segretario e tesoriere, Silvio Gelli. Sul piano tecnico i due responsabili sono Thomas Tolari e Rossano Di Sessa, coppia di amici che ha voluto fortemente questa unione. Confermatissimi mister Mugnaioni e il vice Stefano Pistorozzi, mentre la squadra vedrà diversi arriv che rimpingueranno una rosa costruita su alcuni fedelissimi che hanno disputato lo scorso campionato con le casacche di Valdibure e San Felice.

Il perchè di questa grande novità, lo spiega Tolari: «Il calcio è cambiato rispetto al passato. Non ci sono più le risorse e le energie per andare avanti per un progetto di qualità. Prima di correre brutti rischi, abbiamo deciso di unire le forze cercando di realizzare qualcosa di credibile e stabile. Il primo anno sarà di transizione, poi vorremmo provare a lottare in alto per poi costruire una squadra Juniores. C’è tanto lavoro da fare, ma questo non ci scoraggia e, anzi, è sicuramente uno stimolo per fare meglio di quanto fatto in passato da soli».

La squadra disputerà le gare interne sul campo di Bonelle e proverà a sorprendere tutti. L’entusiasmo non manca, così come la voglia di essere protagonisti in un campionato ormai conosciuto.

Fonte: www.pistoiasport.com

Annunci