REGOLAMENTO

PRINCIPI Dl BASE

1. Atteggiamenti e comportamenti improntati al rispetto verso il prossimo, chiunque esso sia. Non sono ammesse discussioni fuori luogo, con linguaggio verbale inadeguato. Non sono altresì ammessi atti inadeguati.

2. Sportività nell’accettazione del responso del campo, senza generare polemiche di alcun tipo con nessuno né tantomeno azioni incivili di qualunque natura esse siano.

3. Decoro e rispetto per tutto il materiale e le attrezzature messe a disposizione dalla Società. Quindi non deteriorare nè danneggiare volutamente le attrezzature, i locali comuni ( spogliatoi, sale riunioni,ecc. ). Non sman•ire per disattenzione il materiale di allenamento ma preoccuparsi di riporlo negli appositi locali e/o contenitori.

4. Obiettivi. Vengono assegnati, per ogni anno agonistico, obiettivi specifici per la squadra allenatori e dirigenti. Tali obiettivi saranno funzionali alla rosa a disposizione agli introiti finanziari e al tipo di campionato / attività affrontata. Tali obiettivi sono necessari per la giusta motivazione di tutto il gruppo e per l’ambizione che si è data la Società nel raggiungimento di nuove mete.

TESSERATI

Allenatori

1. Predisporre un adeguato programma di allenamento che evidenzi il dettaglio (obiettivi, metodi, mezzi) dell’allenamento pianificato sia su base mensile che settimanale

2. Presentarsi al campo almeno 15 minuti prima dell’inizio della seduta di allenamento

3.Predisporre per tempo l’allenamento al fine di non sottrarre minuti allo stesso

4. Rilevare le presenze degli atleti e tenere un registro aggiornato delle presenze al fine di determinare un efficienza del giocatore basata sul rappolto fra presenze agli allenamenti e rendimento in campo

5. Introdurre una breve descrizione dell’attività prima dell’ allenamento

6. Assicurarsi che tutte le attrezzature ed i materiali di allenamento vengano correttamente prelevate all’inizio e riposte alla fine della seduta

7. Presentarsi al campo almeno 60 minuti prima della gara

8. Predisporre la convocazione per la partita alla fine dell’allenamento ultimo prima della gara

Dirigenti

1. Presentarsi al campo in tempo utile per supportare l’allenatore in modo adeguato

2. Compilare correttamente il referto di gara ed assicurarsi che venga consegnato tempestivamente. Compilare correttamente la lista di gara da consegnare al Direttore di Gara ed assicurarsi che venga consegnata in Società. Tenere un registro con le formazioni e i referti di ogni gara effettuata

3. Assicurarsi che il materiale di gara sia completo, conforme alle necessità, ritirato e consegnato nei tempi stabiliti

4. Supportare l’allenatore per eventuali esigenze durante allenamento e/o gara

Giocatori

1. Presentare obbligatoriamente il certificato medico sportivo all ‘atto di iscrizione per l’idoneità alla pratica spoltiva. Per essere tesserato come atleta è fatto obbligo di effettuare gli accertamenti medici previsti dalla legge atti a comprovare l’idoneità alla pratica sportiva. Le spese relative agli accertamenti medici sono a completo carico della Società, la quale ha l’obbligo di ottenere l’originale del ceflificato o la copia conforme. Il tesserato è responsabile di ogni dichiarazione falsa rilasciata verbalmente e/o per scritto. Se durante il corso della stagione sportiva si verificassero modifiche riguardanti la validità del certificato medico sportivo e/o la salute del tesserato tali da determinare una modifica del quadro medico, è obbligo del tesserato informare, nel più breve tempo possibile, il Presidente, il quale avrà facoltà di richiedere una ulteriore visita o esonerare temporaneamente o definitivamente l’atleta.

2. Puntualità e massimo rispetto degli orari per gli allenamenti presentandosi almeno 15 minuti prima dell’orario stabilito. Dare sempre preavviso della eventuale assenza

3. Puntualità e massimo rispetto degli orari per gli incontri sia ufficiali che amichevoli presentandosi almeno 60 minuti prima dell’orario stabilito o in orario diverso determinato dalla Società. Dare sempre preavviso della eventuale assenza almeno 24 ore prima dell’incontro

4. Prima di ogni incontro ufficiale o amichevole indossare sempre la divisa sociale conservata in modo decoroso.

5. Aiutare l’allenatore a predispone le attrezzature di allenamento.

6. Scendere in campo rispettando le regole previste dal regolamento della FIGC nel modo di vestire e di comportamento non indossando percing, orecchini o altri monili.

7. Rispettare rigorosamente e prestare la massima attenzione alle indicazioni di allenamento dell ‘ allenatore.

8. Assistenza Sanitaria . Per gli infortuni avvenuti durante le gare o gli allenamenti, gli Atleti sono tenuti a presentare tempestivamente il certificato medico rilasciato e quant’altro inerente all’infoltunio subito. Non ottemperando a quanto sopra l’ASD San Felice declina ogni e qualsiasi responsabilità in merito.

9. Eventuali sanzioni disciplinari saranno comminate dal Presidente sentito il parere degli Allenatori e dei Dirigenti Accompagnatori. Si sottolinea che verranno severamente sanzionati comportamenti degli Atleti contrari ai principi di lealtà, correttezza e rispetto verso il prossimo e qualsiasi atteggiamento che venga meno alle regole di buona educazione e di corretto vivere civile, nonché che offenda la dignità, il decoro ed il prestigio della Società e della Comunità che essa rappresenta.

Le sanzioni applicabili sono:

1. ammonizione: rimprovero rivolto a mezzo comunicato ufficiale;

2. diffida di allontanamento : ammonizione scritta con minaccia di divieto di svolgere l’attività con la società;

3. allontanamento: divieto di svolgere l’attività (per una o più giornate o fino al termine della stagione sportiva).

NON TESSERATI

Personale dello staff

1. Tenere traccia dei documenti societari in modo da assicurarne la comprensione a chi ne sia interessato/coinvolto

2. Rispettare le attrezzature di lavoro

3. Segnalare tempestivamente ai responsabili tutte le mancanze e/o anomalie amministrative, documentali e di qualsiasi altro genere

4, Archiviare in modo ordinato e rintracciabile la documentazione societaria

5. Assicurare la presenza negli orari prestabiliti e/o di allenamento e/o gara

6. Assicurarsi che il materiale sociale sia ben custodito, ben gestito, reintegrato quando occorre, sempre disponibile a chi abbia titolo per richiederlo

Annunci